Predictive dialer outbound nel tuo call center: quando conviene usarlo

Predictive dialer nel proprio call center: quando conviene usarlo per le campagne outbound e quando invece è preferibile non usarlo.

Una delle domande che ci si pone quando si avvia una campagna di telefonate outbound è: per questa campagna è meglio utilizzare il predictive dialer oppure è meglio optare per il preview dialing (o addirittura la chiamata semi automatica o manuale)?

Sappiamo come un motore predictive permetta di massimizzare il tempo “parlato” di un operatore sul suo totale di ore lavorate.

Il motore “Smart Predictive” di TelmarEvolution gestisce in modo del tutto automatico le chiamate anticipate, dosandole in base a una complessa serie di parametri e cercando di minimizzare le “drop”, ovvero le famigerate “chiamate mute”.

In questo modo modo verranno rispettati i parametri di legge, ma anche la privacy dei tuoi clienti e potenziali tali.

Quando conviene usare il motore predictive?

Solitamente è molto indicato per le cosiddette “liste fredde”, ovvero liste di lead che ancora non sono nostri clienti. Sono liste che potrebbero anche contenere molti numeri inesistenti, molte segreterie e molte non risposte.

In questo caso il motore predictive è utile, quasi fondamentale, perché permette di non far perdere tempo agli operatori.

Un altro motivo che potrebbe far optare per l’attivazione del motore predittivo è il “call blending”, ovvero quando gli operatori (o una parte di essi) lavorano su campagne outbound ma possono anche ricevere chiamate inbound.

Queste ultime possono essere campagne a sé stanti, o può essere la campagna complementare di “recupero” delle non risposte nei tentativi di chiamata outbound (esempio: il cliente riceve la chiamata, e richiama per capire chi ha cercato di contattarlo, e viene messo in contatto con un operatore al quale si aprirà una scheda esattamente come se la chiamata fosse outbound).

Quando conviene non usare il motore predictive?

Per esempio, se stiamo lavorando una lista di clienti acquisiti, che sappiamo implichino una buona probabilità di risposta al primo tentativo, o comunque quando la campagna è così importante che è fondamentale che l’operatore visualizzi sullo schermo tutte le informazioni del cliente prima di effettuare la telefonata.

Come posso gestire diverse campagne con diverse modalità?

In TelmarEvolution possono convivere campagne predictive, preview, power e manuali: basta scegliere la modalità preferita in fase di creazione della campagna o modificare al volo le impostazioni di una campagna esistente.

 

TELMAR 2000 software CATI telemarketing leader per Call Center